Fermato il boss dei Pillera-Puntina Si trovava a cena ad Acitrezza


CATANIA. La Polizia di Stato ha arrestato il 52enne Fabrizio Pappalardo, pregiudicato, latitante destinatario di ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Catania, dovendo espiare la pena di 7 anni di reclusione per i reati di estorsione e rapina aggravata in concorso. Lo scorso mese di aprile il 52enne, ritenuto esponente di vertice del clan Pillera-Puntina, era stato raggiunto da un provvedimento restrittivo divenuto definitivo dopo che la Suprema Corte di Cassazione aveva rigettato il ricorso avverso la sentenza di condanna della Corte di Appello di Catania.

Le operazioni finalizzate alla cattura di Pappalardo sortivano effetto negativo, in quanto, l’uomo si era, preventivamente, allontanato dalla propria abitazione facendo perdere le tracce. Gli uomini della Catturandi della …
Leggi anche altri post su Palermo o su Catania o leggi originale
Fermato il boss dei Pillera-Puntina Si trovava a cena ad Acitrezza


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer