Falso olio extravergine d’oliva sequestrato al porto di Palermo diretto negli Usa

I funzionari dell’agenzia dogane e monopoli, con la collaborazione dei militari della guardia di finanza, hanno sequestrato la porto di Palermo oltre 1.800 litri di olio dichiarato extravergine di oliva.

La merce, destinata agli Stati Uniti di America, è stata sottoposta ad analisi, presso il laboratorio chimico territoriale, ed è risultata trattarsi olio di oliva vergine.

Il controllo è scaturito da una attenta analisi dei rischi effettuata sulla base dei frequenti casi di frode relativi a partite di olio falsamente Palermo o leggi originale
Falso olio extravergine d’oliva sequestrato al porto di Palermo diretto negli Usa


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer