Falsi contratti per l’energia Denunciati due palermitani


PALERMO – Le fiamme gialle del Gruppo Guardia di Finanza di Termini Imerese hanno individuato due procacciatori d’affari autori di truffe mediante la falsificazione di contratti per la fornitura di Energia Elettrica. Le rilevazioni sono scaturite da una querela presentata da una privata cittadina che lamentava il cambio di gestore di Energia Elettrica avvenuto privo di prestare il proprio consenso e privo di la sottoscrizione di alcun contratto.

Sono attive sul mercato società che ricevono contratti di agenzia da aziende che gestiscono la fornitura di energia elettrica. Tali società, a loro volta, si avvalgono dei propri collaboratori (procacciatori d’affari) che si occupano materialmente della sottoscrizione dei contratti per la fornitura di energia elettrica. Sulla base di ciò, si è proceduto all’identificazione di due procacciatori d’affari T….
Leggi anche altri post su Palermo o su Catania o leggi originale
Falsi contratti per l’energia Denunciati due palermitani


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer