Falsi contratti e soldi per bollette Così entrano in azione i truffatori

PALERMO – Da via Marconi a Pallavicino, fino alla zona di Bonagia. I falsi agenti delle società di energia elettrica tornano alla carica e mettono a segno un colpo dietro l’altro. Una delle truffe più diffuse a Palermo continua a far registrare denunce e segnalazioni alle forze dell’ordine da un capo all’altro della città e, pochi giorni fa, due “procacciatori” sono stati individuati dalla guardia di finanza e sono finiti nei guai. In questo caso, i due avevano falsificato la documentazione per il cambio di gestore e l’utente si era ritrovata a dover sborsare centinaia di euro ad una società che non aveva scelto. Il cambio era quindi avvenuto privo di che lei ne fosse a conoscenza.

Palermo o su Catania o leggi originale
Falsi contratti e soldi per bollette Così entrano in azione i truffatori


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer