notizie

Falcone e Armao indiziati nell’indagine degli arresti su Interporti

#Catania

CATANIA. L’assessore regionale all’Economia, in qualità di ex assessore alle infrastrutture, Marco Falcone (Fi), l’ex vice presidente del governo siciliano Gaetano Armao (Azione) sono indiziati dalla di Catania in un’indagine sulla Società degli Interporti siciliani Spa, società a totale partecipazione pubblica.

Nel corso della stessa indagine i militari dell’Arma hanno dichiarato in arresto e posto ai domiciliari l’ex parlamentare regionale Nino D’Asero, l’uomo d’affari Luigi Cozza, l’amministratore unico della società, Rosario Torrisi Rigano, e una dipendente dell’società, Cristina Sangiorgi. Tra i reati ipotizzati, a vari livelli, peculato e corruzione.


PAGN2975

Livesicilia Catania

Show More

Articoli simili