Fabbricava ordigni esplosivi Arrestato anarchico catanese


TORINO – Nella mattinata di oggi, personale della Digos di Torino, in collaborazione con quello dell’omologo ufficio di Verona, ha compiuto una misura cautelare in carcere emanata dall’Autorità Giudiziaria di Torino a carico dell’anarchico catanese S.G., di anni 40, che vive in provincia di Verona, per fabbricazione, detenzione e porto in luogo pubblico di ordigno esplosivo. L’attività di polizia giudiziaria – coordinata dalla Procura della Repubblica di Torino – rappresenta un corollario dell’’operazione “Scintilla” eseguita lo scorso 7 febbraio dalla Digos di Torino e che ha consentito di trarre in arresto sei militanti libertari riconducibili al centro sociale “Asilo” (sgomberato contestualmente all’esecuzione delle misure restrittive) per aver promosso, costituito, organizzato e partecipato a un’associazione sovversiva (ex art. 270 c.p.) diretta e idonea a influire sulle politiche nazionali in materia di …
Leggi anche altri post su Palermo o su Catania o leggi originale
Fabbricava ordigni esplosivi Arrestato anarchico catanese


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer