Eventi Palermo

Eventi Palermo – Festival di musica barocca, concerti da Casa Professa all’ritrovo parrocchiale di Santa Cita

Prenderà avvio sabato 9 luglio 2022 e proseguirà per tutto il mese il Festival di Musica Barocca. 4 incontri dal significato culturale denso ed articolato. I concerti saranno svolti in alcuni dei luoghi più significativi del barocco palermitano. Il pubblico potrà penetrare nell’universo musicale barocco attraverso un variegato programma concertistico di uno dei periodi più fecondi di realizzazione artistica della storia della musica, nella cornice delle bellezze architettoniche ed artistiche di questi luoghi. Al direttore artistico dell’Accademia Musicale Ars Antiqua, Giosuè D’Asta, il merito di aver scelto certune tra le più belle chiese della nostra città e di aver curato l’intero avvenimento musicale.

Si partirà sabato 9 luglio nella Chiesa del Gesù di Casa Professa alle ore 21 con Laura Marzadori, 1º violino del Teatro alla Scala di Milano che eseguirà con l’orchestra “A. Toscanini” diretta dal maestro Giovan Battista D’Asta, le 4 Stagioni di Vivaldi. Si proseguirà domenica 17 luglio nella Chiesa di Santa Maria della Misericordia con le musiche di Vivaldi, Durante, Porpora, Bach e Scarlatti con il violoncello di Salvatore Clemente e l’orchestra “A. Toscanini” diretta dal maestro Giovan Battista D’Asta. Sabato 23 luglio ci si muoverà nella Chiesa di Santa Maria in Valverde per ascoltare Bach, Haendel e Telemann, con il flauto dolce di Maurizio Parisi, il violino di Andrea Beatriz Lizarraga e il clavicembalo di Francesco Rossi. Il percorso artistico si concluderà venerdì 29 luglio con brani di Vivaldi, Tartini, Locatelli, Geminiani: al violino, Antonio Mameli e al clavicembalo Anna Maria Reitano.

[wpcc-script type=”text/revive-ad” data-revive-ad=”79256″ data-revive-zone=”story-5_desktop_events” data-revive-format=”story-5″ data-revive-device=”desktop” data-revive-section=”events”]

Laura Marzadori, 32 anni, bolognese trapiantata a Milano, e 1º violino del Teatro alla Scala da quando ne aveva solo 25. Nel corso della sua carriera ha lavorato a fianco dei più grandi direttori d’orchestra mondiale, da Daniel Barenboim a Riccardo Chaill, e ha vinto parecchi premi nazionali e internazionali. Altresi e influencer con più di 114 mila follower su Instagram. Giovan Battista D’Asta, direttore d’orchestra palermitano molto attivo all’estero dagli inizi del 2000, ha cooperato con grandi solisti come il grande basso russo Askar Abdrazakov, la violinista Diana Mustea, il soprano Masha Tonina riscuotendo consenso di pubblico e di critica. Al suo attivo vanta altresi nutrite esecuzioni in prima assoluta di noti compositori di diversa nazionalità. Il suo catalogo spazia dal sinfonico all’operistico. Il Festival di Musica Barocca gode del patrocinio dell’Assessorato Turismo, Sport e Spettacolo, della Fondazione Federico II, dell’Assessorato dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana.

 

Dove: luoghi all’interno dell’articolo vie all’interno dell’articolo
Quando: Dal 09/07/2022 al 29/07/2022 ore 21
Prezzo: Gratis
Info: Altre informazioni

Show More