Euro 2020. L’Italia chiude a Palermo l’anno d’oro: al ‘Barbera’ arriva l’Armenia

L’Italia di Mancini chiude il suo anno d’oro e il ct dei record detta la sua parola d’ordine: “Sin dall’inizio, abbiamo scelto di puntare non solo a vincere ma a fare qualcosa di diverso, di speciale”. Punta all’en plein, 10 vittorie su 10 nelle qualificazioni, il commissario tecnico azzurro nell’ultima partita del girone di qualificazioni agli Europei 2020. Domani sera alle 20,45 a Palermo contro l’Armenia gli azzurri non vogliono certo fermarsi dopo dieci vittorie di fila (compresa l’amichevole con l’Ucraina) ma cercano di arrivare al loro obiettivo solo grazie al gioco. Senza speculare sulle situazioni che potrebbero presentarsi in partita. “Non mi aspettavo certo 10 vittorie di fila e 9 su 9 nel girone – dice il ct Roberto Mancini – ma di qualificarmi; però il nostro obiettivo primario non è stato quello di vincere a prescindere, ma fare qualcosa di diverso, …
Leggi anche altri post su Palermo o leggi originale
Euro 2020. L’Italia chiude a Palermo l’anno d’oro: al ‘Barbera’ arriva l’Armenia


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer