Estorsioni, chiese soldi a un monaco: a Ragusa patteggia a nove mesi

Ha patteggiato la pena, davanti al Gup del Tribunale di Ragusa Claudio Maggioni, di 9 mesi di reclusione in continuazione con una precedente condanna per lo stesso reato, Orazio Maugieri, 59 anni, originario di Palermo ma che vive a Ragusa per avere provato un’estorsione ai danni di un sacerdote di Ragusa Ibla. Nel dicembre del 2015 era stato arrestato per estorsione verso dello stesso monaco e poi condannato a 5 anni di carcere, che in appello furono ridotti a 3 anni e 6 mesi. Non appena scarcerato per buona condotta, l’uomo era tornato a chiedere somme di denaro al monaco per poter fare la spesa.

Leggi anche altri post su Ragusa o leggi originale
Estorsioni, chiese soldi a un monaco: a Ragusa patteggia a nove mesi


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer