Estorceva soldi ai genitori per la droga e le slot: arrestato a Vittoria

La Polizia di Stato ha compiuto un’ordinanza applicativa di misura cautelare, diffusa dal Tribunale di Ragusa – Ufficio del G.I.P., su richiesta della Procura della Repubblica di Ragusa, verso di un soggetto gravemente indiziato di maltrattamenti in famiglia ed estorsione ai danni dei genitori.
Da circa sei mesi B.P., 45 anni, vittoriese già noto alle forze dell’ordine, con reiterate minacce e reiterati danneggiamenti di mobili e suppellettili, andando spesso in escandescenza, estorceva giornalmente somme di denaro di circa 10-20 euro ai genitori conviventi per sperperare tali somme in droghe, sigarette e slot.
Le rilevazioni, svolte dagli investigatori del Commissariato di Vittoria e coordinate dalla Procura della Repubblica di Ragusa, sono scaturite a seguito dei ripetuti interventi effettuati, nel periodo compreso tra lo scorso mese di aprile ed il mese di settembre, dai poliziotti presso l’abitazione dei predetti.
Dalle rilevazioni svolte …
Leggi anche altri post su Ragusa o leggi originale
Estorceva soldi ai genitori per la droga e le slot: arrestato a Vittoria


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer