Esonda il fiume Tellaro, l’azienda perde tutto il raccolto. La Regione condannata per la mancata manutenzione.

No, una pioggia di eccezionale intensità non è «un caso fortuito». Non lo è se l’ente chiamato alla manutenzione non è stato «scrupoloso» nel provvedere ai suoi compiti. È con questa motivazione che il Tribunale delle acque di Palermo ha condannato l’assessorato regionale al Territorio a risarcire con oltre centomila euro un’impresa agricola di Noto, devastata dall’alluvione del gennaio del 2017. La sentenza che dà giustizia all’azienda BioVerde è arrivata solo due anni dopo, ma fissa un paletto importante che torna di stretta attualità alla luce dell’ondata di maltempo dello scorso weekend che ha portato morte e distruzione nel Sud-Est dell’Isola.

Coincidenza vuole che sabato …
Leggi originale
Esonda il fiume Tellaro, l’azienda perde tutto il raccolto. La Regione condannata per la mancata manutenzione.


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer