Eroina alla Zisa, la polizia arresta 11 persone

    47

    E’ in corso, dalle prime luci dell’alba, un’ operazione dei poliziotti del commissariato “Zisa-Borgo Nuovo” che ha sgominato un’articolata organizzazione criminale dedita allo spaccio di eroina nel quartiere della “Zisa”.
    I poliziotti stanno dando esecuzione ad una ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di 8 persone, nonché della misura degli arresti domiciliari nei confronti di altri 3 soggetti.
    Le indagini dei poliziotti sono partite nell’aprile del 2009 ed hanno riguardato la zona della città compresa tra via Cipressi e via Regina Bianca dove gli investigatori, valutata l’impossibilità di procedere secondo le normali tecniche investigative, hanno ritenuto opportuno di posizionare, nei pressi del “quadrilatero”, alcune telecamere fisse che hanno così permesso di registrare l’operato della consorteria criminale dedita alla cessione di stupefacenti del tipo eroina.
    L’attività d’indagine ha consentito di documentare centinaia di singole cessioni di sostanze stupefacenti – risultate dalle analisi eseguite dosi di eroina – tanto da far ritenere la zona, il luogo più intenso di approvvigionamento al minuto dell’intera città.
    Nel corso dell’operazione, sono avvenuti svariati sequestri di stupefacente,  con la conseguente segnalazione alla Prefettura di tossicodipendenti acquirenti.
    Scrupolosa è risultata la suddivisione dei compiti tra i componenti della banda (composta da vedette, pusher, collettori), nonché il loro modus operandi, regolato addirittura da un libro contabile dove venivano registrati i guadagni ed il numero delle singole dosi smerciate.




  • CONDIVIDI