Ennesimo raid vandalico nella piazzetta Pino Puglisi

Nuovo atto vandalico nella piazzetta Beato Padre Pino Puglisi, a Palermo. A denunciarlo Maurizio Artale, presidente del Centro Padre Nostro di Brancaccio. Quattro giovani di eta’ compresa tra i 15 e i 17 anni hanno rotto ieri sera, attorno alle 20, un lampioncino della piazza dove fu ucciso dalla mafia padre Pino Puglisi 26 anni fa. Sul posto e’ intervenuta la polizia. Dopo i rilievi, il lampioncino e’ stato sostituito. Si tratta del quinto episodio negli ultimi giorni: l’ultimo era avvenuto venerdi’ scorso e ne precedeva altri tre.

“Sembra che ci sia stata una recrudescenza di atti intimidatori ai danni di questo luogo sacro, reso tale dal sacrificio del Beato Puglisi – sottolinea Artale -. Sembra non esserci piu’ ritegno e pudore da parte di taluni che, indisturbatamente, continuano a sfregiare la memoria del piccolo …
Leggi anche altri post su Palermo o leggi originale
Ennesimo raid vandalico nella piazzetta Pino Puglisi


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer