Enna, positivo al Covid invitato a un matrimonio: 90 in quarantena


Enna, positivo al Covid invitato a un matrimonio: 90 in quarantena 

Tutte le persone coinvolte saranno sottoposte a tampone mentre si stanno accertando i contatti che hanno avuto da sabato 26 luglio, data delle nozze

Una delle partecipanti, già risultata positiva, è stata trasferita a Catania dove è ricoverata. Il ragazzo aveva partecipato al matrimonio del 26 luglio, e già nel corso del viaggio di rientro in Germania manifestava alcuni sintomi, ma solo una volta arrivato a destinazione, superando, quindi i controlli, i sintomi si sarebbero aggravati. La donna positiva di Nicosia, ma che al momento non presenterebbe sintomi, è una congiunta dell’uomo risultato infetto. L’allerta è scattato tra martedì e mercoledì.

 

Covid-19, 129 positivi Centro accoglienza Trevigiano Intanto è stato completato lo screening al Centro di accoglienza situato nell’ex Caserma Serena di Casier (Treviso): complessivamente sono stati eseguiti 315 tamponi  (293 sui migranti e 22 sugli operatori) che hanno evidenziato 129 positività tra gli invitati. Lo rende noto l’Ulss 2 sottolineando che i positivi, tutti senza sintomi, sono stati immediatamente isolati all’interno della struttura. La quarantena è estesa pure ai negativi. Tra una settimana sia gli operatori sia gli invitati saranno nuovamente testati. I controlli all’ex Caserma Serena erano scattati dopo le tre positivita’ emerse tra gli immigrati.


seguici...sullo stesso argomento