Emergenza ambientale a Marzamemi, da 8 giorni liquami di fogna in mare

La borgata marinara di Marzamemi, frazione di Pachino è in emergenza ambientale. La segnalazione a Nuovo Sud è arrivata da una che abita, M.C., che lamenta la totale assenza delle istituzione (il consiglio comunale è stato sciolto nella scorsa primavera per presunte infiltrazioni mafiose).
In pratica la fogna da oltre 8 giorni si riversa a mare e in zona Marinella non si può vivere. “Abbiamo avvisato la Capitaneria di porto, il Comune, Vigili urbani, carabinieri, ma non é intervenuto nessuno e non sappiamo cosa fare”. Fin qui la segnalazione dei residenti. Ci sarebbero gli estremi penalise qualcuno segnalasse il caso di inquinamentoambientale alla Procura della Repubblica di Siracusa. Anche privo di amministrazione, ci sono i Commissari prefettizi che dovrebbero garantire l’incolumità dei cittadini.m

(Nella foto viale Paolo Calleri a Marzamemi dopo il temporale di giovedì scorso)

Leggi anche altri post su Siracusa o leggi originale
Emergenza ambientale a Marzamemi, da 8 giorni liquami di fogna in mare


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer