Ecosistema urbano, Palermo resta in fondo alla classifica. M5s: «Emergenze storiche che Orlando non sa superare»

I dati non mentono. E di numeri e fatti è pieno l’annuale rapporto di Legambiente Ecosistema urbano sulle perfomance ambientali delle città. Quel che non sorprende è che Palermo sia per l’ennesima volta in fondo alla classifica diffusa ogni anno dall’associazione ambientalista e che si basa su 18 parametri raggruppati in cinque macroaree (aria, acqua, rifiuti, mobilità, mobilità): appena 100esima su 104 capoluoghi di provincia, risultato immutato rispetto al 2018. 

La bocciatura è netta, su tutta linea. E quel che è peggio non si intravedono grandi prospettive di miglioramento nell’immediato, nonostante i tentativi della giunta Orlando principalmente su mobilità e sostenibilità ambientale. Come a dire che forse chi vive nel capoluogo siciliano deve rassegnarsi a una qualità della vita peggiore rispetto alle città del Nord. Legambiente ad esempio nel suo …
Leggi anche altri post su palermo o leggi originale
Ecosistema urbano, Palermo resta in fondo alla classifica. M5s: «Emergenze storiche che Orlando non sa superare»


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer