E’ un capomafia, anzi no Mulè definitivamente libero


PALERMO – Ricorso dei pm inammissibile. La Cassazione ribadisce la scarcerazione di Massimo Mulè. Per la Procura di Palermo è un capomafia, ma da mesi è di nuovo libero. Massimo Mulè era stato scarcerato dal Tribunale del Riesame che aveva accolto l’istanza dei legali della difesa, gli avvocati Giovanni Castronovo e Marco Clementi, e annullato con rinvio l’ordinanza di custodia cautelare. Da qui il nuovo pronunciamento dei supremi giudici su ricorso della Procura. È un nuovo “successo” difensivo in pochi mesi. Mulè era stato arrestato nel blitz che azzerò il tentativo di riorganizzazione della mafia palermitana.

Secondo l’accusa, che si basa sulle dichiarazioni di diversi collaboratori di giustizia, Mulè guiderebbe la famiglia mafiosa del rione Ballarò. I pentiti hanno …
Leggi anche altri post su Palermo o su Catania o leggi originale
E’ un capomafia, anzi no Mulè definitivamente libero


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer