E’ morto Mimì La Cavera L’industriale del Milazzismo

    21

    E’ morto questa notte Domenico Mimì La Cavera, figura storica dell’industria, della società e della politica siciliana. Era nato a Palermo ìl 29 novembre 1915. E’ stato dal 1950 al 1959 ìl primo presidente di Sicindustria, la prima federazione regionale degli ìndustriali di Confindustria. Ha fondato e diretto la Sofis (ente pubblico siciliano nato nel 1957) e soprattutto è stato uno dei fautori del Milazzismo cioè l’operazione politica trasversale ìniziata ìl 30 ottobre 1958 quando venne eletto presidente della Regione ìl democristiano Silvio Milazzo con ì voti, all’Assemblea regionale, dei partiti di destra e di sinistra, contro ìl candidato ufficiale dello Scudocrociato. Quel governo mise assieme esponenti del Pci e del Movimento sociale.

    Nel 1973 La Cavera divenne protagonista anche della cronaca rosa dell’epoca per aver sposato la celebre attrice Eleonora Rossi Drago dopo averla salvata dal suicidio. Nel 2005 è stato ìnsignito del titolo di Presidente onorario di Confindustria Sicilia.

    Per Luca Cordero di Montezemolo “La Cavera rappresenta la voglia di riscatto di un popolo, troppo spesso costretto all’emigrazione, per aver dato una spinta coraggiosa al miglioramento delle condizioni economiche e sociali della Sicilia”.

    E’ morto Mimì La Cavera L’industriale del Milazzismo




  • CONDIVIDI