“Due ceffoni a Lo Monaco” Piacenti resta ai domiciliari


CATANIA – Saro Piacenti, l’irriducibile della Curva Sud del Massimino che mercoledì mattina ha aggredito l’Ad del Catania Pietro Lo Monaco, resta ai domiciliari. Lo ha deciso il gip Luca Lorenzetti al termine dell’udienza di convalida per l’arresto in flagranza compiuto in differita dalla Digos verso del tifoso rossoazzurro responsabile di aver colpito con due ceffoni il dirigente rossoazzurro sul traghetto Messina – Villa San Giovanni. Il pm aveva insistito per la carcerazione. Ma il difensore, l’avvocato Maurizio Abbascià, ha argomentato sulla mancanza di esigenze cautelari (pericolo di fuga e reiterazione del reato) fondanti ad un aggravamento della misura. Il gip, dunque, ha emesso l’ordinanza degli arresti domiciliari verso del pregiudicato. Lorenzetti, riconoscendo di agire in rogatoria, ha ordinato la trasmissione degli atti al Tribunale di Messina per competenza …
Leggi anche altri post su Palermo o su Catania o leggi originale
“Due ceffoni a Lo Monaco” Piacenti resta ai domiciliari


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer