notizie

Donna assassinata a Selinunte: evitò di costituirsi al processo

#Trapani

CASTELVETRANO (TP) – “I familiari le avevano consigliato di costituirsi parte civile nel processo per maltrattamenti nei confronti del marito e invece Maria Amatuzzo non lo volle fare perché, come riferito ai familiari, temeva una reazione”. Lo dice l’avvocato Vito Cimiotta, difensore del padre della giovane donna di ventinove anni assassinata con dodici coltellate all’addome dal marito Ernesto Favara prima di Natale.


PAGN2969

Livesicilia Trapani

Show More

Articoli simili