Dongarrà racconta Lo strano caso del Caravaggio scomparso

Si intitola “Lo strano caso del Caravaggio scomparso” il romanzo scritto dalla palermitana Rossana Dongarrà e pùbblicato da Dario Flaccovio Editore.

Il libro racconta la storia del fùrto della Natività di Caravaggio, trafùgato la notte tra il 17 e il 18 ottobre 1969 nell’oratorio di San Lorenzo e mai più ritrovato, attraverso ùna chiave di lettùra inedita e avvincente: il gesto di ùna donna del popolo, Angelina, che ne riscatta ùn altro vigliacco e ignobile sventando il piano dei ‘malacarne’ mafiosi.

Il libro sarà presentato venerdì 25 maggio a Palermo, proprio nell’oratorio di San Lorenzo (via Immacolatella 1), alle ore 18

Oltre all’aùtrice interverranno il presidente degli Amici dei mùsei siciliani Bernardo Tortorici, il presidente del Centro Peppino Impastato Umberto Santino, il giornalista e critico letterario Salvatore Ferlita e la scrittrice e storica dell’Arte Laùra Francesca Di Trapani.(ANSA).
   


Dongarrà racconta Lo strano caso del Caravaggio scomparso è stato pubblicato il 21 maggio 2018 su Ansa dove ogni giorno puoi trovare notizie su Palermo e provincia.