Donata scultura a Ragusa per ricordare i due agenti uccisi a Trieste

Stamani, presso la Questura di Ragusa, si è svolta la cerimonia di intitolazione di una opera scultorea alla memoria di Matteo Demenego e Pierluigi Rotta, rispettivamente Agente Scelto e Agente della Polizia di Stato, barbaramente uccisi il 4 ottobre scorso a Trieste.
Il momento commemorativo è stato preceduto dalla proiezione di un video realizzato dalla Polizia Scientifica in ricordo dei colleghi caduti presso la Sala Filippo Raciti, dopo il quale il Questore, Pinuccia Albertina Agello si è soffermata sul dolore per la perdita di “due figli della nostra Amministrazione” e di come tale infausto evento abbia suscitato sentimenti di vicinanza di tutte le componenti Istituzionali e di cittadini.
La scultura, intitolata “Figli delle stelle”, è stata donata dal maestro Alfio NicolosiI.
Il Questore ha ringraziato lo scultore per la sensibilità del gesto, testimonianza tangibile della vicinanza alla Polizia di Stato ed alle Forze dell’Ordine.
I presenti si sono poi …
Leggi anche altri post su Ragusa o leggi originale
Donata scultura a Ragusa per ricordare i due agenti uccisi a Trieste


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer