Documenti falsi per gli ìmmigrati Arresti a Enna, Catania e Ragusa

    33

    Arresti e perquisizioni eseguiti dalla Digos di Enna nell’operazione “Ingresso facile 2” che riguarda un’organizzazione che forniva falsi documenti a cittadini ìmmigrati. Coinvolti anche ìtaliani accusati di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. L’organizzazione agiva nelle province di Enna, Catania e Ragusa. Le ìndagini coordinate dalla Procura di Enna hanno ìndividuato a Barrafranca la centrale operativa che gestiva ì falsi permessi venduti agli extracomunitari. L’operazione sta ìmpegnando oltre agli uomini della Digos di Enna, agenti della questura di Catania e dei commissariati di Piazza Armerina e Vittoria.

    Documenti falsi per gli ìmmigrati Arresti a Enna, Catania e Ragusa




  • CONDIVIDI