Categorie
notizie

Disturbavano la dad in tutta Italia, denunciati tre ragazzi a Messina e Milano: uno è minorenne

Disturbavano la dad in tutta Italia, denunciati tre ragazzi a Messina e Milano: uno è minorenne

Incursioni nelle lezioni svolte con la didattica a distanza per farle saltare: tre ragazzi, 2 maggiorenni e un minorenne sono stati denunciati dalla polizia postale di Genova. Il gruppo era strutturalmente organizzato e agiva sistematicamente su tutto il territorio nazionale. Gli agenti sono partiti dalle denunce presentate dai presidi di diversi istituti già nel lockdown.I tre sono della provincia di Milano e Messina e facevano parte di gruppi Telegram ed Instagram, creati appositamente. A condividere i codici di accesso alle video-lezioni spesso erano gli stessi studenti, anch’essi individuati dai poliziotti. Gli studenti che fornivano i codici si sentivano al sicuro per l’apparente percezione di anonimato garantito dalle piattaforme social, riuscendo a pianificare attacchi durante le interrogazioni programmate. Tra i messaggi, erano presenti pure delle considerazioni sull’operato delle Forze dell’ordine: «La Polizia Postale non ha tempo da perdere per cercare di trovarci». Tutti gli indagati hanno ammesso le condotte contestate e

L’articolo intitolato: Disturbavano la dad in tutta Italia, denunciati tre ragazzi a Messina e Milano: uno è minorenne è stato inserito il 2021-03-23 08: 09: 48 dal sito online (gds.)

Approfondisci

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo