Disabile bullizzato, identificato il quarto componente del ‘commando’ di Cefalù

Non solo calci e spintoni ma anche riprese col cellulare per prenderlo in giro anche in seguito e per umiliarlo davanti a tutti. La polizia di Cefalù ha identificato anche il quarto bullo protagonista delle aggressioni al disabile della cittadina normanna che duravano da anni. Sono tutti compagni di scuola, di famiglie di professionisti, che in branco si trasformano in bulli.

Le prime volte i genitori del ragazzino di 14 anni avevano accettato le scuse dei ragazzini che avevano dileggiato e deriso il proprio figlio.

Stavolta davanti a quel video hanno …
Leggi anche altri post su
Palermo o leggi originale
Disabile bullizzato, identificato il quarto componente del ‘commando’ di Cefalù


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer