Notizie

Dipendente comunale di Portopalo positivo, “sotto osservazione 7 impiegati ed un assessore” dice il sindaco

Il primo cittadino nega la presenza di un focolaio

E’ risultato positivo al tampone il dipendente del Comune di Portopalo che, nei giorni passati, è stato messo in isolamento fiduciario dopo aver avvertito alcuni sintomi da Covid19. Il spavento di aver contagiato altri impiegati è forte, per cui “sono sotto osservazione altri 7 dipendenti ed un assessore che sono allo stato attuale sottoposti ad una indagine epidemiologica da parte dell’Asp di Siracusa” racconta a BlogSicilia il sindaco del borgo marinaro, Gaetano Montoneri. 

“Questo non vuol dire – precisa il sindaco di Portopalo – che queste otto persone sono positive, l’indagine potrà anche svelare che il numero sia più basso, lo vedremo nelle prossime ore. Nessuno di loro sta male”.  In via precauzionale, i sette dipendenti e l’assessore rimangono isolati, nessun contatto, dunque, in attesa che i tamponi facciano chiarezza ma su un punto il sindaco Gaetano Montoneri non intende creare equivoci. “Non c’è alcun focolaio a Portopalo – dice il sindaco di Portopalo a BlogSicilia –  d’altra parte il dipendente positivo non alloggia nel nostro Comune. In ogni caso, voglio ricordare che abbiamo assunto tutte le misure previste per l’emergenza sanitaria, difatti negli uffici il pubblico può accedere solo su prenotazione. Abbiamo chiuso il Municipio martedì scorso per la sanificazione dei locali e lo riapriremo lunedì”.

A Noto,  scoperti nelle scorse ore tre casi di positività al Covid19. “Nessun allarme, la popolazione sta rispettando le procedure” dice Corrado Bonfanti ma, al tempo stesso, avverte dei contagi. “Ci sono tre casi nella nostra città – dice il primo cittadino –  ma sono senza sintomi e paucisintomatici, tutti quanti in isolamento. Sono costantemente informato sulla vicenda ma devo dire che potrebbero esserci altri positivi alla luce di alcune verifiche”. Le autorità sanitarie, così come

www.blogsicilia.it

Show More

Related Articles

Back to top button
Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker