‘Dimmi come e quando’: Italian Wedding Industry dopo il decreto Rilancio chiede aiuto per ripartire

‘Dimmi come e quando’: Italian Wedding Industry dopo il decreto Rilancio chiede aiuto per ripartire
Il movimento ha contato oltre 5000 firme, anche da parte dei più prestigiosi brand nazionali della produzione di abiti da sposa, sposo e cerimonia. “È assurdo che, nonostante le nostre ripetute richieste di confronto, attraverso la sottoscrizione …
da altre fonti:
Strano 2020, da anno d’oro a incubo ‘Il comparto matrimoni è al collasso’
Le parole di Melilli fanno sponda all’appello lanciato nei scorsi giorni dagli imprenditori riuniti sotto la sigla del movimento spontaneo Italian Wedding Industry. “Sono 50 mila i matrimoni che, …
Coronavirus, l’appello alle istituzioni di Italian Weddind Industry: ‘Ripartiamo con i matrimoni’
‘Questo matrimonio s’ha da fare’, è l’appello che Italian Wedding Industry lancia al Governo nazionale per far ripartire con la fase 2 quella che è l’industria del matrimonio e che muove un fatturato importante per il pil italiano. La pandemia da …

‘Dimmi come e quando’: Italian Wedding Industry dopo il decreto Rilancio chiede aiuto per ripartire

visita la paginavisita la categoria