Dieci anni del Patafisico, fondatrici rallentano per riflettere. Via il Minimo Teatro Festival: «Senza fondi, è meglio così»

Dieci anni di spettacoli e progetti sostenuti con passione e con il coraggio di chi è consapevole di occupare una posizione diversa da quelle ordinarie. Un percorso a ostacoli che chi fa teatro in modo indipendente, come il Piccolo Teatro Patafisico, sa di dovere far fronte. Dieci anni però, per quanto belli e pieni di soddisfazioni, si fanno sentire e si sommano all’arrivo dei piccoli e di nuovi impegni lavorativi. Il 21 gennaio 2020 il Piccolo Teatro Patafisico spegnerà dieci candeline e le due fondatrici del Teatro Rossella Pizzuto e Laura Scavuzzo hanno deciso di prendere una specie di anno sabbatico. 

Questa nuova stagione sarà meno intensa delle precedenti, così ci saranno quattro appuntamenti e anche il Minimo Teatro Festival non si farà. «La programmazione sarà ridotta – narra Rossella Pizzuto – perché sentiamo la necessità di prendercela piano, in questi …
Leggi anche altri post su palermo o leggi originale
Dieci anni del Patafisico, fondatrici rallentano per riflettere. Via il Minimo Teatro Festival: «Senza fondi, è meglio così»


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer