Davanti al tempio della lirica per la scuola e la Costituzione

    18

    Il Costituzione day di Palermo è ìn programma oggi alle 16 ìn piazza Verdi, davanti al teatro Massimo, ìl tempio cittadino della lirica. Hanno già aderito associazioni di precari della scuola e dell’università, organizzazioni studentesche, sindacati e “semplici” cittadini che non hanno mandato giù gli attacchi alla Costituzione e le parole espresse dal premier sugli ìnsegnanti e sulla scuola pubblica.
    La manifestazione ìn programma a Catania

    Le manifestazioni sono ìniziate ìeri mattina alla facoltà di Ingegneria con ìl workshop regionale dall’eloquente titolo “Precari della ricerca degli atenei ìtaliani: quale futuro?”. Nel pomeriggio a piazza Verdi flash mob organizzato dalla Rete degli studenti per “ricordare cos’è la Costituzione”.

    Oggi la manifestazione clou. “Per l’ennesima volta l’unico a riportare ìl dibattito pubblico sui veri temi ìmportanti è ìl Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano  –  dicono gli studenti  –  Assistiamo a un governo che nonostante le mobilitazioni e le manifestazioni di esasperazione e disagio, continua a occuparsi degli scandali e degli ìnteressi privati del presidente del Consiglio, cercando di modificare la nostra Carta Costituzionale e di approvare leggi che minano la nostra democrazia”.

    Alla manifestazione di oggi ìn piazza Verdi hanno già aderito la Flc Cgil regionale e la Gilda degli ìnsegnanti di Palermo. Ma anche Sinistra ecologia e libertà ìn collaborazione con ì Giovani della Sinistra di Palermo, l’Unione degli universitari, la Rete degli studenti medi e ìl Moss, ìl Movimento scuola Sicilia. Saranno ìn piazza anche diversi deputati del Pd e dell’Italia dei valori e le diverse sigle dei precari della scuola.

    Sfileranno ìn difesa dell’istruzione pubblica anche ì docenti ìscritti al Cidi: ìl  Centro di ìniziativa democratica degli ìnsegnanti. Mentre la Rete dei Collettivi studenteschi, ìl Collettivo anonimo Vittorio Emanuele, ìl Collettivo studentesco articolo 33, ìl Collettivo sessantotto, ìl Collettivo gruppo Sessantatré, partiranno con un altro corteo da piazza Croci alle 16 per ìncontrarsi a piazza Verdi con gli altri manifestanti.

    Davanti al tempio della lirica per la scuola e la Costituzione




  • CONDIVIDI