Dalla Tunisia a Palermo importano abusivamente una tartaruga e sigarette di contrabbando

80
Dalla Tunisia a Palermo importano abusivamente una tartaruga e sigarette di contrabbando
Dalla Tunisia a Palermo importano abusivamente una tartaruga e sigarette di contrabbando

Dalla Tunisia a Palermo importano abusivamente una tartaruga e sigarette di contrabbando

Un esemplare di “testudo graeca” e oltre 1,500 chili di tabacchi lavorati esteri nascosti in una autovettura, sono stati scoperti e sequestrati dai finanzieri del 1° Nucleo Operativo Metropolitano di Palermo ed i funzionari dell’Ufficio delle Dogane, nel corso di controlli svolti nell’area “extra – Schengen”, nel porto del capoluogo siciliano.

I passeggeri erano appena sbarcati dalla nave Catania proveniente da Tunisi. La tartaruga era nascosta in una scatola di cartone per scarpe per la cui detenzione la disciplina C.I.T.E.S. impone il possesso di specifica documentazione, nonché l’apposizione del microchip. Non avendo documentazione al seguito e considerato lo stato in cui l’esemplare è stato trovato, la tartaruga è stata sequestrata e custodita in apposita riserva.

Il responsabile è stato immediatamente segnalato in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria. Per quanto riguarda il ritrovamento dell’animale, si è trattato…


fonte