Categorie
notizie

Dagli pneumatici fuori uso un polverino per asfaltare le strade: a Santa Ninfa i primi test

Dagli pneumatici fuori uso un polverino per asfaltare le strade: a Santa Ninfa i primi test

 PALERMO – Gli pneumatici oramai obsoleti trasformati in polverino da riutilizzare nel ciclo di realizzazione dell’asfalto. È una delle sfide del progetto «Rubberap» che sta conducendo il Laboratorio di strade, ferrovie e aeroporti del Dipartimento di Ingegneria dell’Università di Palermo, in collaborazione con la società consortile «Ecopneus» e che vede come partners l’Universitè Gustave Eiffel, l’azienda trapanese «Smacom Srl» e la start-up innovativa «Rub-Lab srl» (entrambi con sede a Santa Ninfa) e la «DS Asfalti srl». Proprio a Santa Ninfa si è tenuto il primo test sul campo della ricerca. Alla presenza del professor Davide Lo Presti dell’Università di Palermo, gli ingegneri Luis Alfonso de Leòn Alonso della società svizzera «Tyre Recycling Solution», Luciano Spina, Presidente della «Rub-Lab» e Antonino Pellicane della “Smacom» si è proceduto a effettuare delle stese di prova per verificare l’assenza di limitazioni operative durante le fasi di miscelazione, stesa e compattazione. Operai, imprenditori e tecnici

L’articolo intitolato: Dagli pneumatici fuori uso un polverino per asfaltare le strade: a Santa Ninfa i primi test è stato inserito il 2021-03-09 14: 21: 23 dal sito online (lasicilia.)

Originale

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo