Da Wagner a Mozart La stagione del Massimo


PALERMO – La stagione 2020 del Teatro Massimo di Palermo, presentata oggi in conferenza stampa, si apre il 26 gennaio con il “Parsifal”, ultima opera che Wagner finì di comporre a Palermo, per la regia di Graham Vick e la direzione del nuovo direttore musicale, Omer Meir Wellber. In stagione 10 opere, 3 balletti e 14 concerti. A febbraio torna sul podio Daniel Oren per dirigere il “Falstaff” di Verdi, “Nabucco” a marzo e a seguire “Roberto Devereux” di Donizetti. Il sindaco di Palermo Leoluca Orlando ha posto l’accento sulla “inquietudine di questa stagione, una fertile inquietudine che genera creatività – ha specificato – il mio testamento è questo: Siate inquieti”. L’assessore regionale Manlio Messina ha annunciato una riedizione del Festival Bellini a Catania e il sovrintendente Francesco Giambrone si è detto disponibile a creare un asse Catania – Palermo per …
Leggi anche altri post su Palermo o su Catania o leggi originale
Da Wagner a Mozart La stagione del Massimo


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer