Categorie
notizie

Da domani chiuse quasi tutte le scuole in Italia, ma in Sicilia la didattica cambia solo in alcune zone

Da domani chiuse quasi tutte le scuole in Italia, ma in Sicilia la didattica cambia solo in alcune zone

Da domani quasi 7 milioni di studenti saranno costretti a seguire le lezioni in Dad, ovvero 8 su dieci (81%) degli 8,cinque milioni di alunni iscritti nelle scuole statali e paritarie.In Sicilia, però, il passaggio in zona arancione non modificherà orari e modalità della didattica. La conferma arriva dall’assessorato regionale all’Istruzione. Dagli uffici che fanno capo all’assessore Roberto Lagalla spiegano: “Per effetto del passaggio della Sicilia da zona gialla a zona arancione, per come previsto dalle più recenti disposizioni del governo nazionale, l’assessorato regionale dell’Istruzione e della Formazione professionale comunica che, ai sensi del DPCM 2 marzo 2021, ciò non determina alcuna variazione dell’attuale assetto organizzativo”. Scuole in generale aperte, dunque, ma con alcune eccezioni. “Resta ovviamente sospesa l’attività didattica in presenza nei Comuni individuati come zona rossa – sottolinea l’assessorato in una nota – o dove il rapporto tra contagi e popolazione ecceda il rapporto 250: 100.000. Prosegue il monitoraggio

Il servizio intitolato: Da domani chiuse quasi tutte le scuole in Italia, ma in Sicilia la didattica cambia solo in alcune zone è stato inserito il 2021-03-14 07: 52: 55 dal sito online (gds.)

Originale

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo