Categorie
notizie

Crescono i ricoveri a Palermo, medici: “Grigliate di nascosto? Pensate a chi è in ospedale con problemi respiratori”

Crescono i ricoveri a Palermo, medici: “Grigliate di nascosto? Pensate a chi è in ospedale con problemi respiratori”

Medici ed infermieri al lavoro nei reparti di terapia intensiva Il termometro che indica che la situazione sta peggiorando e occorre intervenire sono i ricoveri in ospedale. In Sicilia, ed in particolare a Palermo, i numeri relativi a chi accede nei nosocomi e a chi finisce in terapia intensiva sono in crescita. Si registrano nuovamente code di ambulanze davanti agli ospedali e alle aree di emergenza. Alcuni giorni fa, 20 mezzi di soccorso sono rimasti per molto tempo in attesa davanti al Coronavirus Hospital di Partinico.L’appello del medico Giovanni Luca D’Agostino la dice lunga su cosa stia avvenendo in queste ore: “Continuano ad arrivare persone con insufficienze respiratorie. Magari pensateci finché domani organizzate la grigliatina di nascosto con gli amici, sentendovi ‘paladini’ che si battono per la libertà”. Il trend dei contagi in città preoccupa pure il direttore del 118 Fabio Genco. Il pronto soccorso dell’ospedale Policlinico nei giorni scorsi è stato bloccato

Il servizio intitolato: Crescono i ricoveri a Palermo, medici: “Grigliate di nascosto? Pensate a chi è in ospedale con problemi respiratori” è stato inserito il 2021-04-04 12: 05: 40 dal sito online (gds.)

Originale

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo