Corruzione: voti in cambio di soldi e pizze ad Adrano. Ingrassia, Floresta e altri 12 imputati a gennaio 2020

Si terrà il 14 gennaio 2020 l’udienza preliminare che vedrà 14 imputati per corruzione elettorale in occasione delle ultime elezioni comunali ad Adrano. Davanti al gup ci saranno in prima linea i due consiglieri Federico Floresta e Maria Grazia Ingrassia, accusati dalla procura di Catania di elargire denaro e organizzare «giri pizza» in cambio di preferenze per sbancare la consultazione del giugno 2018, vinta dal sindaco Angelo D’Agate. Fra le persone che erano state indagate figurano anche Antonio Furnari, compagno della consigliera Ingrassia, e Vincenzo Scalisi, Gino Giangreco, Salvatore Condorelli, Angelo Paratore, …
Leggi anche altri post su catania o leggi originale
Corruzione: voti in cambio di soldi e pizze ad Adrano. Ingrassia, Floresta e altri 12 imputati a gennaio 2020


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer