Categorie
notizie

Coronavirus, Regione “congela” appalto da 98.4 milioni per guanti chirurgici

Coronavirus, Regione “congela” appalto da 98.4 milioni per guanti chirurgici

La Regione siciliana ha «congelato» la maxi gara per la fornitura di guanti chirurgici e non per le aziende del sistema sanitario da 98,4 milioni di euro. La gara si sarebbe dovuta celebrare lo scorso 24 febbraio ma è stata differita. La nuova data, si legge nel portale della Regione, «verrà comunicata ai partecipanti dopo la nomina della commissione aggiudicatrice». Il maxi appalto è suddiviso in 50 lotti. Proprio la fornitura di guanti in Sicilia fa parte del filone siciliano dell’inchiesta aperta dalla Procura di Roma sull’approvvigionamento di mascherine; nell’indagine è sottoposto a indagini l’ex ministro ed esponente di spicco della politica in Sicilia, Francesco Saverio Romano. La vicenda è legata all’inchiesta sulla fornitura di mascherine e camici senza idonea certificazione con destinazione a rifornire il personale della Protezione civile del Lazio nel corso della prima, drammatica, ondata di Coronavirus. In manette sono già finiti gli imprenditori Vittorio Farina, col passato nel

Il servizio intitolato: Coronavirus, Regione “congela” appalto da 98.4 milioni per guanti chirurgici è stato inserito il 2021-03-04 15: 41: 00 dal sito online (lasicilia.)

Approfondisci

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo