Categorie
notizie

Coronavirus, le Regioni spingono per le aperture Draghi dice sì, ma soltanto da fine aprile

Coronavirus, le Regioni spingono per le aperture Draghi dice sì, ma soltanto da fine aprile

Programmare nuove aperture per ridare da subito speranza al Paese. Il Governo apre al dialogo con il centrodestra, a cui si aggiunge la maggioranza delle Regioni, le quali chiedono di «dare un segnale al Paese» sulla ripartenza delle attività. In vicinanza del decreto legge che conterrà le misure in vigore dopo Pasqua, a prevalere è la linea del dialogo. Ma «la bussola restano le evidenze scientifiche e i dati del monitoraggio», come precisa il ministro della Salute, Roberto Speranza, per il quale «ora va usata prudenza» perché «sono i numeri dei decessi, del contagio e delle terapie intensive a imporci attenzione». Nell’Esecutivo però è sempre più forte la spinta per introdurre «un automatismo con aperture mirate» dalla seconda metà di aprile, come chiede pure il ministro per le Autonomie, Maria Stella Gelmini. A rassicurare le Regioni, dopo il vertice sui vaccini con i Governatori, è innanzitutto il primo ministro Mario Draghi,

Il post intitolato: Coronavirus, le Regioni spingono per le aperture Draghi dice sì, ma soltanto da fine aprile è stato inserito il 2021-03-30 14: 13: 43 dal sito online (lasicilia.)

Approfondisci

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo