Categorie
notizie

Coronavirus, “furbetti” del vaccino anche tra i impiegati di Hollywood

Coronavirus, “furbetti” del vaccino anche tra i impiegati di Hollywood

La città di Pasadena in California ha revocato una giornata di vaccinazione contro il Coronavirus-19 martedì dopo aver scoperto che si erano prenotate centinaia di persone senza i requisiti per ricevere i vaccini registrati, tra i quali molti impiegati dell’industria del cinema l’intrattenimento di Hollywood e dei media. Lo riporta il Los Angeles Times.Era prevista la somministrazione della prima dose del vaccino a circa 1.500 persone tra over 65 e impiegati importanti residenti a Pasadena. Tuttavia, si è scoperto che circa 900 persone non soddisfacevano i requisiti ma si era ugualmente iscritte per ottenere il vaccino. Lisa Derderian, portavoce della città di Pasadena, ha detto al giornale che “molti degli incontri sono stati prenotati da persone che lavorano nei media e ad Hollywood”. AGI

L’articolo intitolato: Coronavirus, “furbetti” del vaccino anche tra i impiegati di Hollywood è stato inserito il 2021-03-10 07: 30: 15 dal sito online (gds.)

Approfondisci

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo