notizie

Coronavirus, accordo con la Regione: pure i medici di famiglia potranno vaccinare

Coronavirus, accordo con la Regione: pure i medici di famiglia potranno vaccinare

Si è chiusa la trattativa tra l’assessorato regionale alla salute e i sindacato dei medici di medicina generale che, quindi, verranno coinvolti pure in Sicilia, come le altre aree regionali italiane, per la somministrazione delle dosi di vaccino antiCovid. Nel pomeriggio, nel corso del vertice nella sede dell’assessorato, si è trovato l’accordo che amplia la platea di sanitari da impiegare per la vaccinazione di massa della popolazione. I medici, ovviamente, a fronte di un impegno aggiuntivo, riceveranno un compenso stima alle dosi inoculate: 10 euro per ogni iniezione di vaccino nel proprio studio medico (sono comprese le attività connesse come caricamento dati, gestione consenso e dispositivi di protezione individuale); 25 euro a dose se la somministrazione avviene nel domicilio del paziente; 10 euro a dose in presidio di continuità assistenziale; infine 31,50 euro l’ora per vaccinare in un centro vaccinale dell’Asp o in unità mobile. «Si tratta di un accordo articolato

Il post intitolato: Coronavirus, accordo con la Regione: pure i medici di famiglia potranno vaccinare è stato inserito il 2021-03-09 13: 33: 27 dal sito online (lasicilia.)

Approfondisci

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo

Related Articles