Coronavirus, a Messina l'Amministrazione De Luca punta sulla riprogrammazione dei fondi europei non spesi: 'Adotteremo un approccio strategico sia per l'emergenza che per ripartire'


Il sindaco di Messina: ‘pensiamo anche al post-emergenza, mettiamo in campo liquidità per riaccendere la macchina produttiva’. Un approccio- spiega De Luca – che pensi anche alla fase successiva, quella della ripartenza economica, mettendo in campo …
Leggi la notizia

Argomenti simili dal web

Coronavirus: la Banca d’Italia stanzia 55 milioni di euro, finanzieranno progetti a Messina e Catanzaro

Coronavirus: la Banca d’Italia stanzia 55 milioni di euro, finanzieranno progetti a Messina e Catanzaro. Le risorse provengono dal fondo per le attività di beneficenza e le iniziative di interesse …

Coronavirus. Dalla Regione 100 milioni per le famiglie disagiate: a Messina 4 milioni e 651mila euro

…alle famiglie siciliane che maggiormente stanno subendo gli effetti della crisi economica causata dal coronavirus. Questi 100 milioni di euro, di cui 4.651.100,00 euro andranno al Comune di Messina , …

Coronavirus: a Messina un piano per liberare posti letto negli ospedali, convenzioni con alberghi e case di cura

… servono a liberare posti letto per i malati in fase di acuzie negli ospedali dedicati; con le stesse finalità sono in corso di stipula tra l’ASP di Messina e alcune Case di Cura accreditate …