‘Controesodo’, il progetto del mecenate Antonio Presti “per ritrovare il futuro” (FOTO)

Le comunità dei Parchi dell’Etna e dell’Alcantara unite nella preghiera del Cantico delle Creature di San Francesco. Così il mecenate Antonio Presti ha voluto riaccendere l’anima di quei luoghi unici al mondo per la loro storia, il paesaggio, le tradizioni, che oggi rischiano di morire a causa di una migrazione di massa avvenuta in nome della globalizzazione, che ha messo a nudo la crisi di questo presente e la fragilità di questa terra.

Cinque giorni di Arte, Cultura e Bellezza all’insegna del “Controesodo” per riscoprire valori, identità e memoria, come atto di ricostituzione del tessuto connettivo tra le persone e i loro territori di appartenenza. Da mercoledì 2 a domenica 5 ottobre i comuni di …
Leggi anche altri post su Catania o leggi originale
‘Controesodo’, il progetto del mecenate Antonio Presti “per ritrovare il futuro” (FOTO)


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer