Consorzio Trapanese per la Legalità, proroga per altri 20 anni

Consorzio Trapanese per la Legalità, proroga per altri 20 anni

«La vita istituzionale del Consorzio Trapanese per la Legalità e lo Sviluppo proseguirà per almeno altri vent’anni. In un territorio come quello della provincia di Trapani, che presenta una delle più alte concentrazioni di beni confiscati alla mafia ed assegnati ai comuni, tra cui quelli facenti parte del Consorzio, è opportuno mantenere e potenziare le attività finalizzate al raggiungimento degli scopi sociali, sia sul versante della gestione dei beni confiscati alla mafia, sia nell’ambito delle attività di educazione, formazione e sensibilizzazione ai temi della legalità e dello sviluppo sociale ed economico».

Lo ha dichiarato Giuseppe Scarcella, sindaco di Paceco e presidente dell’assemblea del Consorzio Trapanese per la Legalità e lo Sviluppo, al termine della deliberazione di proroga di vent’anni della scadenza del Consorzio, dal 31 dicembre 2020 al 31 dicembre 2040.

L’articolo nell’edizione di Trapani del Giornale di Sicilia


fonte