Consiglio in strada sulla violenza in centro storico. Dibattito acceso e scontri: «Rispondere da comunità»

Un consiglio in strada, il dodicesimo, organizzato dentro villa Garibaldi per dire «Siamo tutti Roman». Un momento organizzato da tutte le componenti della prima circoscrizione per ricreare connessioni tra i cittadini, facendo quadrato attorno alla questione della violenza del centro storico e per esprimere solidarietà al giornalista tedesco aggredito sabato scorso in piazza San Francesco, davanti alla compagna e alla figlia di dieci anni. La sua unica colpa è stata quella di chiedere a un’automobilista di rispettare l’isola pedonale per poi essere colpito dal figlio 19enne di quest’ultima. Tante le persone che, nonostante il freddo e i primi accenni di pioggia, si sono ritrovate insieme per confrontarsi su un tema attuale e spinoso. Anime diverse con opinioni definite che hanno portato avanti un dibattito acceso, teatro di diversi scontri verbali. 

«Penso che sia molto utile fronteggiare il tema della violenza che ha …
Leggi anche altri post su palermo o leggi originale
Consiglio in strada sulla violenza in centro storico. Dibattito acceso e scontri: «Rispondere da comunità»


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer