notizie

Coniugi di Canicattì incolpati del tentato omicidio della loro bimba

#Agrigento

I fatti risalgono al mese di marzo, quando una bimba di 8 anni e stata ricoverata in ospedale con una rottura al braccio. Gli inquirenti hanno accertato che la bambina era stata maltrattata dai genitori, che l’avevano picchiata e minacciata.

Le inchieste, condotte dalla Squadra Mobile di Agrigento, hanno portato all’emissione della misura cautelare interdittiva della sospensione della responsabilità genitoriale, che e stata notificata ai 2 coniugi.

La misura prevede che le 2 bambine, di 8 e 5 anni, siano affidate ai servizi sociali, aspettando una decisione finale da parte del Tribunale dei Minori.

I 2 genitori, altresi, sono stati sottoposti ai divieti di avvicinamento alle figlie, di dimora ad Agrigento ed Aragona e all’obbligo di presentazione nella Questura di Agrigento 2 volte la settimana.

L’indagine e ancora in corso e le inchieste sono volte a ricostruire l’intera vicenda.


PAGN3045

Show More

Articoli simili