Con l’acido all’ufficio postale “Ti sfregio e brucio tutto”, arrestato


PALERMO – Un incubo cominciato allo sportello delle Poste e poi proseguito sui social network. E’ quello vissuto dalla dipendente di un ufficio postale nel centro città, finita nel mirino di un cliente che ha minacciato di incendiare il locale e di sfregiarla con l’acido. Secondo l’uomo, infatti, l’impiegata lo aveva truffato, ma la vicenda si è conclusa con il suo arresto e per lui si sono aperte le porte del Pagliarelli. A fare luce su quanto accaduto, gli agenti del commissariato “Centro”, dopo la baraonda scatenata nell’ufficio dal cliente che aveva chiesto un finanziamento.

L’uomo aveva avviato le pratiche previste dalla procedura, ma a distanza di pochi giorni, a causa di alcune problematiche, si è recato più volte in filiale, …
Leggi anche altri post su Palermo o su Catania o leggi originale
Con l’acido all’ufficio postale “Ti sfregio e brucio tutto”, arrestato


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer