Collisione tra barche nel porto muore un uomo di 70 anni

    22

    SIRACUSA – Un uomo è morto in seguito a una collisione, avvenuta oggi pomeriggio nel porto di Siracusa, tra una piccola imbarcazione da diporto di circa quattro metri e un’unità del gruppo barcaioli dei servizi tecnici portuali lunga più o meno 11 metri. La vittima è Carmelo Calpitano, 70 anni, residente in città. Era a bordo della prima imbarcazione e si trovava in una zona vietata.
    L’incidente si è verificato alle 18.45, quando era ormai buio, nella baia di Santa Panagia, in prossimità del pontile della raffineria Isab, in una zona di mare a nord della città interdetta alla navigazione ad eccezione di quella commerciale. Poco distante c’è il porto-rifugio di Santa Panagia nel quale oltre ad una postazione della Guardia costiera hanno sede tutti i servizi tecnici portuali. Nelle adiacenze anche un cantiere navale con annesso scalo di alaggio dal quale, si ipotizza, potrebbe aver preso il largo la piccola unità da diporto di Calpitano. Nessuna conseguenza nello scontro né per il pilota né per l’altra persona che si trovava a bordo dell’imbarcazione del gruppo barcaioli.

    Sull’episodio, oltre all’indagine della capitaneria, ne è stata aperta una della procura che vuole stabilire eventuali responsabilità.
     

    Collisione tra barche nel porto muore un uomo di 70 anni




  • CONDIVIDI