Categorie
notizie

Cinquemila euro da un ufficiale russo in cambio di documenti: arrestato militare italiano

Cinquemila euro da un ufficiale russo in cambio di documenti: arrestato militare italiano

Un ufficiale della marina militare italiana è stato arrestato dai carabinieri del Ros, dopo essere stato fermato assieme ad un ufficiale delle forze armate russe: entrambi sono accusati di gravi reati attinenti allo spionaggio e alla sicurezza dello Stato.L’intervento è avvenuto in occasione di un incontro clandestino tra i 2, che sono stati sorpresi finché l’ufficiale italiano cedeva all’altro dei documenti ‘classificati’ in cambio di 5mila euro. La posizione del cittadino straniero è tuttora al vaglio in relazione al suo status diplomatico. Il capitano di fregata della marina militare arrestato avrebbe ceduto, tra i dossier riservati, pure documenti Nato all’ufficiale accreditato presso l’ambasciata della federazione russa.I cinque mila euro che il militare russo avrebbe dato al capitano di fregata sono stati sequestrati per ora dello scambio dopo l’intervento del Ros. In base a quanto si apprende i 2 si erano accordati pure su una cifra più bassa, circa quattromila euro,

Il post intitolato: Cinquemila euro da un ufficiale russo in cambio di documenti: arrestato militare italiano è stato inserito il 2021-03-31 10: 11: 55 dal sito online (gds.)

Approfondisci

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo