Categorie
notizie

Cibo locale e sostenibilità, così i ragazzi siciliani evitano gli sprechi

Cibo locale e sostenibilità, così i ragazzi siciliani evitano gli sprechi

Orgoglio e predilezione per il cibo locale, uniti a una spiccata sensibilità per le tematiche ambientali, ritenuti elementi chiave della filiera agroalimentare del domani.Questi i dati salienti che emergono dallo studio condotto dall’Istituto Nazionale AstraRicerche per McDonald’s sulle aspettative e i comportamenti dei ragazzi siciliani (15-25 anni) nei confronti della transizione ecologica. I dati sono stati presentati oggi nell’ambito dell’incontro dal titolo “Dalla realizzazione al consumo, la sfida dell’agroalimentare di qualità verso la transizione ecologica” organizzato da Fondazione Qualivita e Origin Italia in collaborazione con McDonald’s. Rapporto con il ciboPer gli appartenenti alla GenZ la rilevanza dell’alimentazione (per il significato attribuito, i valori e per le emozioni suscitate) è molto cresciuta negli ultimi cinque anni (45%). L’interesse per il cibo porta i ragazzi a muoversi per visitare fiere a tema, sia all’interno della propria regione (33%) che in altre regioni (21%).La stessa Generazione Z si caratterizza anche per grande attenzione

L’articolo intitolato: Cibo locale e sostenibilità, così i ragazzi siciliani evitano gli sprechi è stato inserito il 2021-05-04 11: 19: 26 dal sito online (gds.)

Leggi

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo