Chiusa a chiave, il coltello alla gola, le braccia al collo, ai domiciliari compagno violento 

Gli uomini del commissariato di Caltagirone hanno compiuto, su richiesta del gip del Tribunale di Caltagirone, un’ordinanza di misura cautelare agli arresti domiciliari, verso di S.C incolpato di maltrattamenti in famiglia.

L’uomo in più occasioni ha mostrato la sua violenza verso della convivente sottoposta abitualmente a sofferenze fisiche e psicologiche e a vessazioni, privazioni e umiliazioni di ogni genere.

Dallo scorso giugno ha iniziato ad avere un comportamento possessivo e morboso verso della vittima, privandola dei suoi spazi, impedendole di frequentare ed uscire con le amiche, chiudendola a casa portandosi …
Leggi anche altri post su Catania o leggi originale
Chiusa a chiave, il coltello alla gola, le braccia al collo, ai domiciliari compagno violento 


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer