Chiude sportello antiracket Quattrocchi: “Atto gravissimo”


ACI CATENA – “Chiudere lo sportello antiracket in una realtà difficile come Aci Catena rappresenta un atto gravissimo che sarà la storia a giudicare”, esordisce così il consigliere comunale Davide Quattrocchi, capogruppo PDR – Sicilia Futura, firmatario di un’interpellanza inviata al sindaco Nello Oliveri per avere “chiarimenti” sulla vicenda. Il consigliere comunale catenoto mette in fila i fatti e gli atti inerenti lo sportello gestito dall’associazione Libera Impresa che fino all’estate scorsa era ospitato nei locali del cinema Savoia. Con una determinazione sindacale, il 20 agosto 2019, l’amministrazione comunale ha disposto la restituzione del locale motivando tale decisione alla scadenza della concessione. In particolare si legge nel provvedimento che “la convenzione per la concessione del locale è scaduta in data 20/10/2016 e che, a tutt’oggi, non si è proceduto al relativo rinnovo …
Leggi anche altri post su Palermo o su Catania o leggi originale
Chiude sportello antiracket Quattrocchi: “Atto gravissimo”


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer